P.E.R. Progettisti Europei in Rete

Descrizione e obiettivi

La finalità del corso P.E.R. è quella di individuare e formare figure professionali che possano rappresentare nel modo più ampio i soggetti pubblici e privati del territorio sulle tematiche della progettazione europea, così da costituire una rete operativa capace di dare impulso per la definizione delle priorità, proporre soluzioni, condividere il processo di concertazione e negoziazione dei diversi interessi e mettere in atto proposte progettuali integrate da presentare nelle più appropriate linee di finanziamento.

L’obiettivo è formare soggetti che siano in grado di agire, da un lato, da collettori dei bisogni del contesto locale e, dall’altro, di tradurli in un progetto ammissibile a finanziamento.

La figura professionale in uscita può essere definita come “figura di processo”, in grado di attuare le priorità stabilite dal livello decisionale dell’organizzazione concretizzandole in proposte progettuali ma anche di seguire tutto il percorso gestionale delle attività fino ad arrivare alla fase di rendicontazione. Competenze, queste, che si configurano come strategiche e non possono essere disgiunte proprio perché facenti parte di un processo, un circuito.

Contenuti

  • Unione Europea e sue principali politiche: strumenti della coesione europea (richiami ai fondi strutturali e di settore).

  • Sguardo ‘locale’: enti locali in divenire: le forme previste e loro specificità, e i cambiamenti in atto; politiche di sviluppo locale.

  • Opportunità di finanziamento: conoscenza dei principali strumenti utilizzati per la ricerca dei finanziamenti dell’Unione Europea (sia a gestione diretta che indiretta) e delle principali linee di finanziamento per il periodo 2007-2013, caso studio di un progetto approvato e finanziato.

  • PCM Project Cycle Management (PCM).

  • Costruzione del partenariato.

  • Rendicontazione dei progetti, diffusione, comunicazione, marketing del territorio e disseminazione delle buone prassi; strumenti di informazione e comunicazione: breve modulo di informatica volto alla creazione di newsletter, gestione contatti, creazione blog.

Durata

1. Formazione in aula (210 ore)

2. Laboratorio (90 ore)

3. Project work in stage (240 ore)

Destinatari

Uomini e/o donne, disoccupati o occupati, italiani o stranieri, residenti in Toscana e aventi diploma di scuola secondaria superiore e una conoscenza della lingua inglese di livello minimo B1. Il corso si rivolge, di preferenza, a soggetti con almeno 2 anni di esperienza in attività di progettazione o che abbiamo un CV attinente, laurea scienze politiche internazionali, economia e commercio giurisprudenza e affini.

Periodo di svolgimento

Febbraio 2012 – Novembre 2012

Capofila

Consorzio So&Co

Partner

Agenzia formativa Zefiro, Comune di Lucca, CSA Centro Servizi Artigianato

Bando provinciale per la concessione di finanziamenti a progetti formativi ex art.17 lettera a) della L.R. 32/02 a valere sul P.O.R. Toscana Ob. 2 Competitività regionale e occupazione 2007-2013, asse IV, scad. 31.05.11