La musica di gruppo non è solo in orchestra

Alcuni giovanissimi stanno sperimentando un modo originale e divertente di fare musica: un gruppo di DJ aperto all’organizzazione di laboratori gratuiti e serate musicali, andando controcorrente rispetto alla generale tendenza, che prevede autodidattica individuale e autopromozione nel campo del DJing.
Grazie al progetto Aggregazioni (In)volontarie (che è tra i progetti vincitori del Bando di aggregazione giovanile ed animazione finanziato da Regione Toscana – Giovanisì, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale), i ragazzi hanno potuto usufruire a partire da fine agosto dello spazio del Cantiere Giovani di Lucca per iniziare ad approcciarsi agli strumenti del DJing sotto la guida di Andrea Buchetti (Mainor DJ). Il progetto Aggregazioni (In)volontarie ha come obiettivo principale l’intercettazione dei giovani e il renderli attori protagonisti della propria crescita culturale e personale.

Il progetto ha costituito un percorso verso un modello di intervento e di organizzazione degli spazi/attività giovanili replicabile e trasferibile nel tempo e nello spazio, che ha visto sviluppare tra gli attori del sistema relazioni significative, che si nutrono di contatti personali, di progetti già realizzati insieme e di una sintonia e visione comune rispetto alle politiche giovanili.

I ragazzi del laboratorio di Dj hanno saputo mettere a frutto le competenze acquisite durante la fase iniziale di apprendimento, e adesso sono pronti per condividere le competenze e le conoscenze con i loro e le loro pari scegliendo di dislocare l’attività al Centro Giovani di Capannori per proporre i laboratori anche in altre zone e luoghi di aggregazione giovanile.
I laboratori sono completamente gratuiti e basati su un approccio orizzontale all’apprendimento: sono previste infatti sessioni in cui tutti i partecipanti e le partecipanti possano al contempo di imparare gratuitamente e insegnare mettendo in gioco le proprie competenze in un contesto informale e conforme ai bisogni dei giovani.

Innesti – Una nuova linfa per la comunità

Contenuti formativi: “INNESTI” è un progetto presentato dall’azienda AUSL Toscana Nord Valle Del Serchio con finalità di promuovere il diritto al lavoro di soggetti disabili o con disturbi psichici.

Destinatari: 39 soggetti vulnerabili sul territorio della Valle Del Serchio, 28 dei quali saranno coinvolti in un’esperienza di stage formativo in azienda

Periodo di svolgimento: Gennaio 2017 – Gennaio 2019

Sede di svolgimento: Valle Del Serchio

Modalità di selezione dei partecipanti:

Per valutare l’appropriatezza del percorso proposto e stabilirne l’inserimento nel progetto, in tutti soggetti individuati quali potenziali beneficiari, verranno valutate anche alcune dimensioni secondo la classificazione ICF in modo da garantire equità e omogeneità nella scelta.

Numero di ore complessive del percorso: 1688

INNESTI” è articolato in più fasi tra le quali:

A) Accesso, presa in carico e selezione specifica dei partecipanti

a carico della AUSL.

B) Accoglienza:

  1. Informazione

  2. Presa in carico

  3. orientamento individuale e di gruppo per un tot. di 28 ore ad allievo

  4. orientamento narrativo (coinvolgimento di aspetti emotivi che stimolano l’apprendimento e incidono sul cambiamento di comportamenti e strategie)

Prodotto finale dell’orientamento è il bilancio di competenze, rilasciato a tutti i 39 ragazzi.

C) Progettazione personalizzata

Selezione di 28 partecipanti che avranno la possibilità di effettuare un’esperienza di stage formativo in azienda

D) Formazione obbligatoria

  • 12 ore di sicurezza sui luoghi di lavoro (2 edizioni) tutti i 28 partecipanti

  • 4 ore di primo soccorso (2 edizioni) tutti i 28 partecipanti

  • 12 ore di HACCP 1 edizione solo per gli allievi inseriti nei settori della ristorazione e nelle aziende agricole (agriturismi) che prevedono manipolazione e /o trasformazione alimenti

E) Formazione trasversale 20 ore

  • Laboratorio Metacompetenze Trasversali (Comunicazione, relazione, informatica per il lavoro) (2 edizioni) per tutti i 28 partecipanti

F) Formazione specifica

  • Agricoltura – 20 ore

  • Ristorazione/Alberghiero – 20 ore

  • Artigianato – 20 ore

D) Azioni di sistema indirizzate all’occupabilità

  • Scouting e matching aziendale

  • 18 mesi di stage aziendale in 3 settori: Agricoltura, Ristorazione/Alberghiero, Artigianato

  • Accompagnamento in azienda (tutoring personalizzato) 90 ore ad allievo

Partner: Azienda U.S.L. Toscana Nord-Ovest, Fraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano, Fraternita di Misericordia Corsagna, Confraternita di Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana, Comune di Camporgiano, Mestieri Toscana, So.& Co. Consorzio di cooperative sociali, Associazione Filo D’Arianna, Istituto Superiore di Istruzione di Barga, Consorzio Zenit , Agenzia Formativa Per-Corso snc, Zefiro Società Cooperativa Sociale.

schema corso(PDF)

Onda – Opportunità Nuove di Accompagnamento

Seguici su Facebook

Onda” – Opportunità Nuove di Accompagnamento è un progetto finanziato dalla regione Toscana che prevede l’accompagnamento per soggetti vulnerabili e con disagio mentale verso il mondo del lavoro.

Il progetto è gestito dal Comune di Lucca in partenariato con i sei comuni della Piana, l’azienda Usl Toscana Nord Ovest-Zona Distretto Piana di Lucca, agenzie formative, associazioni di volontariato, imprese e associazioni di categoria.

Onda si prefigge l’obiettivo di promuovere un sistema diffuso e articolato di servizi per l’accompagnamento al lavoro di persone con disabilità in carico ai servizi socio-assistenziali, sanitari e/o socio-sanitari e non occupate, e di persone certificate per bisogni relativi alla salute mentale.

Destinatari: soggetti in carico ai servizi socio-assistenziali, sanitari e/o sociosanitari, in condizione di disabilità e iscritti negli elenchi previsti dalla L. 68/1999, non occupati; e soggetti certificati per bisogni inerenti la salute mentale in base alle normative vigenti, non occupati.

Numero partecipanti/allievi:

110 per la fase di orientamento e laboratori

70 per la formazione e successivo con accompagnamento in azienda (con possibilità di elevazione a 80)

Periodo di svolgimento: febbraio 2017 – ottobre 2018

Sede di svolgimento: Lucca e Piana di Lucca

Modalità di selezione dei partecipanti:

Criterio di genere: rispetto della norma antidiscriminatoria che prevede che ciascuno dei due sessi non sia rappresentato al di sotto del 40% o al di sopra del 60%

Criterio di età: coinvolgimento del 50% di giovani sotto i 30 anni, e 50% dai 30 ai 60 anni

Criteri Soggettivi: valutati in base al modello ICF

Onda” è articolato in più fasi tra le quali:

  1. accoglienza (16 ore) (110 soggetti)

  2. Orientamento dei partecipanti (piccoli gruppi di 12 ore e colloqui individualizzati per 6 ore ad allievo) (110 soggetti)

  3. Laboratori di osservazione (110 soggetti): 10 diversi laboratori, corrispondenti a 10 ambienti lavorativi, per una durata di 60 ore

  4. Somministrazione ICF (International Classification of Function) (7 ore) (110 soggetti)

  5. Formazione generale per tutti ed una parte di formazione specifica in base allo stage previsto (70 soggetti)

Al termine del percorso formatvo è previsto uno stage retribuito per 70 soggetti, da 6 a un massimo di 12 mesi (durata minima di 15 ore settimanali e massima di 26 ore).

Aziende in sede di progettazione più di 70 aziende si sono resi disponibili ad accogliere i partecipanti in stage. È comunque sempre possibile rientrare tra i soggetti ospitanti gli allievi in stage, per candidarsi rivolgersi all’ufficIo U.O. 2.1 Servizi Minori, Famiglia, Disabili e Inclusione tel. 0583442678 o inviare una mail a fseporasseb@comune.lucca.it

Ogni partecipante sarà accompagnato da un tutor nelle prime fase dell’inserimento in tirocinio in azienda.

Partner del Progetto: Azienda USL Toscana Nord Ovest, Comune di Capannori, Comune di Altopascio, Comune di Montecarlo, Comune di Pescaglia, Comune di Porcari, Comune di Villa Basilica, Per-Corso Agenzia Formativa snc, A.p.s O.I.K.O.S., ANFFAS Onlus di Lucca,Arcidiocesi di Lucca-Ufficio Pastorale Caritas, Agricola Calafata Società Cooperativa Agricola sociale, Confartigianato Imprese Lucca, Consorzio Mestieri Toscana, Consorzio SO&CO consorzio per la cooperazione e la solidarietà, Zefiro Società Cooperativa Sociale, Cooperativa Giovani e Comunità, Cooperativa Sociale La Luce, ISI N. Machiavelli, Polo STP Fermi Giorgi, Istituto Superiore Pertini, Archimede Associazione di promozione sociale, Aps Percorso in Fattoria, La mano amica Cooperativa Sociale , Società Cooperativa sociale Cristoforo, Federazione Provinciale Coldiretti Lucca, Donne e Lavoro Cooperativa Sociale

 

Il bando è finanziato dalla Regione Toscana, Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Innovazione Sociale, sul POR Fse 2014-2020 Avviso servizi di accompagnamento al lavoro di persone disabili e vulnerabili con Decreto n. 7781 del 26 luglio 2016

link allo schema del progetto (PDF)

Welcome to Garfagnana: dispense per il corso di Tedesco

Welma – Welcome to Massa

Contenuti formativi: Il percorso formativo si pone l’obiettivo di formare professionisti del settore turistico, del marketing, dell’accoglienza, capaci di utilizzare i moderni strumenti per la gestione della comunicazione intra e interaziendale, che conoscono ed utilizzano gli strumenti del booking on line e i processi di front office e segreteria, fino al check out e alla cura post soggiorno. Le uniità formative verteranno su Applicazioni informatiche e web per la gestione alberghiera

Marketing turistico, promozione e storytelling del territorio, Tecniche di comunicazione in ambito ricettivo/alberghiero e gestione dei reclami, Il ciclo-cliente: dalla prenotazione al check out, Inglese per l’accoglienza (60 ore)

Numero di ore complessive del percorso: 522 ore – 262 di aula e 260 di stage

Sbocchi occupazionali: Il progetto vuole portare 10 allievi ad acquisire una qualifica spendibile nel mercato del lavoro e nella filiera turistico-ricettiva, ma soprattutto dare loro una motivazione e degli strumenti pratici ed operativi per immaginare e costruire un futuro lavorativo e, perché no, imprenditoriale.

10 giovani residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che non abbiano in essere nessun contratto di lavoro, non frequentanti un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione, che abbiano aderito a Garanzia Giovani, con competenze informatiche da utente base e conoscenza lingua inglese livello B1

Modalità di selezione dei partecipanti:

1 posto è riservato a persona disabile purché con idoneità certificata allo svolgimento dell’attività di ai servizi di promozione e accoglienza-strutture recettive.

Il corso è a numero chiuso: in presenza di domande di partecipazione superiori al numero previsto, il progetto prevede l’attivazione di procedure di selezione a garanzia che nessuno dei due sessi sia rappresentato al di sotto del 40% e al di sopra del 60%.

La selezione verrà effettuata attraverso un test di conoscenza della lingua inglese (livello B1) e un colloquio motivazionale e la valutazione dei titoli e/o dell’esperienza nel settore.

Una riserva del 10% dei posti è prevista per soggetti svantaggiati a titolo personale, o sociale e a coloro che sono a rischio di discriminazione o emarginazione di qualsiasi livello, con particolare attenzione verso l’orientamento sessuale. Un 10% dei posti sarà riservata a ragazze e ragazzi vittime della tratta.

Per l’iscrizione è necessario presentare : domanda di iscrizione della Regione Toscana, cv, documento identità e codice fiscale (le domande redatte su apposito modulo scaricato dal sito www.cooperativazefiro.it e reperibile c/o Zefiro), iscrizione a Garanzia Giovani .Le iscrizioni saranno aperte dal 15/02/2017 al 14/04/2017 (entro le ore 12.00)

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare l’Agenzia Formativa Zefiro Società Cooperativa Sociale, via delle Cornacchie 960/E 55100 Lucca, tel 0583 490783, info@cooperativazefiro.it o rivolgersi a Etruscaform Viale D. Zaccagna 6, 54033 Avenza – Carrara tel 0585 55322

dal mese di marzo 2017 al mese di novembre 2017

Viale Zaccagna D, 6, 54033 Avenza – Carrara c/o Etruscaform

Il corso è gratuito e la frequenza è obbligatoria per il 70% delle ore complessive dell’intervento formativo, e, all’interno di tale percentuale, di cui almeno il 50% di attività di stage in azienda

Previo superamento dell’esame finale sarà rilasciato Certificato di Competenze relativo all’AdA/UC 541 Gestione Accoglienza UC 541 e all’AdA/UC 543 Acquisire le prenotazioni

SCARICA LA LOCANDINA UFFICIALE      SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Esercizi di tedesco per Welcome to Garfagnana